vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Morra De Sanctis appartiene a: Regione Campania - Provincia di Avellino

Museo Civico "Antiquarium"

Nome Descrizione
Indirizzo presso Castello Biondi Morra
Telefono 082743021
Fax 082743081
Apertura lunedì-mercoledì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
martedì-giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.

sabato: dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Tariffe Gratuito
Servizi informazioni e prenotazioni, servizi educativi, visite guidate su richiesta, bookshop, parcheggio, parcheggio disabili
Inaugurato nel mese di giugno 2007 all’interno della locale sede comunale, l’Antiquarium illustra i risultati delle ricerche archeologiche condotte nel comune di Morra De Sanctis. Il nucleo più rilevante dell’esposizione è dedicato alla necropoli scavata in località Campo dei Cerasuoli: le tombe più antiche (metà VIII -VII secolo a.C.) rimandano per la tipologia dei materiali alla cultura delle Tombe a Fossa del gruppo Oliveto Citra - Cairano, i cui centri più importanti si distribuiscono lungo l’alta valle dell’Ofanto (Bisaccia, Lacedonia, Nusco, Conza, Cairano, Calitri), nella valle dell’Ufita (Carife), nell’alta Valle del Sele (Oliveto Citra). Tra le sepolture esposte si segnalano alcuni fastosi corredi femminili, pertinenti ad un rango sociale elevato, come dimostrano i costumi funerari impreziositi da oggetti di bronzo: soprattutto fibule, documentate da una straordinaria varietà di tipologie, e i peculiari bracciali ad arco inflesso, fossili-guida di questa cultura. Tra i corredi maschili della fase Orientalizzante sono presenti le armi, che rimandano alla funzione guerriera del defunto, gli oggetti di uso sacrificale (ascia), gli strumenti (falcetto di ferro) e i vasi rituali decorati con protomi di lupo, considerato l’animale totem della tribù sannitica degli Hirpini

Allegati

Link